Gruppo Ferrovie dello Stato

Home FS  |  Centostazioni  |  Il Gruppo  |  FS News  |  Lavora con noi

Logo Centostazioni

ROMA OSTIENSE: 44 FOTOGRAFIE PER RACCONTARE LE STAZIONI COME SPAZI D’INTEGRAZIONE

• gli scatti esposti nella Sala Presidenziale fino a venerdì 3 dicembre 
• premiati i vincitori del Concorso fotografico europeo “Ferrovie e integrazione: identità e culture di un’Europa multietnica” 
• le opere saranno esposte anche in Francia, Spagna, Polonia, Belgio e Lussemburgo 

Quarantaquattro fotografie per testimoniare i processi d’integrazione messi in campo a livello europeo in luoghi simbolo come le aree ferroviarie, punti di arrivo e partenza, ma anche di sosta e aggregazione.
Aree ferroviarie, stazioni e treni reinterpretati come spazi d’integrazione, confronto, incontro e relazioni umane sono i soggetti della mostra fotografica “Ferrovie ed Integrazione: identità e culture di una Europa multietnica”, che raccoglie gli scatti più votati dagli internauti (sito web immigrazioneoggi.it) fra quelli del Concorso internazionale promosso da Progetto Immigrazione Oggi onlus con Ferrovie dello Stato e le Ferrovie di Francia, Spagna Belgio, Polonia e Lussemburgo.
La rassegna fotografica, allestita nella Sala Presidenziale della stazione ferroviaria di Roma Ostiense del network Centostazioni, raccoglie 44 scatti fra le circa 200 fotografie del Concorso internazionale che ha ricevuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento Pari Opportunità, dei Ministeri degli Affari Esteri, Interno, Lavoro e Politiche Sociali e Beni e Attività Culturali oltre che del Comune di Roma. La mostra è aperta tutti i giorni (orario: 10.00-13.00; 14.00-18.00) fino a venerdì 3 dicembre.
Premiati con medaglia del Presidente della Repubblica, l’italiano Mimmo Pastorelli, per la fotografia Attesa, e la marocchina Fatima El Harki, per lo scatto La luce degli occhi. Una targa con menzione speciale è stata assegnata dalla Giuria internazionale del concorso, presieduta da Gina Lollobrigida, a Sara Barbera (Estación del Norte), Anaiz Ito (7h) e Luca Gabriele Perrone (Ultimi preparativi aspettando il treno).
Le immagini, dal 24 novembre, saranno esposte a Parigi (Gare du Nord) e Varsavia (Stazione Centrale). Dal 3 dicembre a Madrid, Museo delle Ferrovie spagnole. La rassegna fotografica, quindi, farà tappa a Luxembourg e Bruxelles.
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità  |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2008  |  Contatti  |  Note legali  |  Partita Iva 06473791009  |  Link