Centostazioni, Milano: parte riqualificazione di Piazza Freud e della stazione di Porta Garibaldi

Verde, ampliamento delle aree pedonali, riorganizzazione della sosta nell’area antistante la Stazione Garibaldi. Assessore Maran: “L’intervento ristabilirà decoro urbano in una delle porte privilegiate di accesso alla città”. “L’intesa realizza i presupposti per una migliore integrazione della stazione con la città”, sottolinea l'AD di Centostazioni Sara Venturoni.

Accordo Centostazioni - Comune di Milano

Milano, 27 ottobre 2017

Rendere più ordinata e accogliente l’area d’ingresso alla Stazione Garibaldi, uno degli snodi nevralgici e di primaria importanza per il traffico ferroviario in città. Con questo obiettivo la Giunta ha approvato le linee di indirizzo per la stipula di una convenzione tra il Comune di Milano e le società del Gruppo FS Italiane Centostazioni e FS Sistemi Urbani per la riqualificazione di piazza Sigmund Freud.

L’intervento, che verrà realizzato da Centostazioni, quale concessionaria di FS Italiane e titolare del diritto di utilizzazione in esclusiva della Stazione Garibaldi, consentirà di migliorare la fruibilità e la sicurezza pedonale e ciclabile della piazza antistante la stazione ferroviaria di proprietà di FS Sistemi Urbani, riordinando le aree adibite al trasporto veicolare pubblico e privato. 

In particolare, si prevede il riassetto e l’ampliamento delle aree pedonali soprattutto nell’area antistante l’ingresso della stazione, la limitazione al solo transito ciclo-pedonale dell’area di connessione tra l’ingresso della stazione e la scala di collegamento con il Parco pubblico Biblioteca degli Alberi, la riorganizzazione degli stalli da destinare per la sosta dei taxi, per disabili, per la Polfer e di servizio al Gruppo FS Italiane, la realizzazione di parcheggi per il car sharing e le auto elettriche, la riorganizzazione e l’ampliamento degli stalli per biciclette e bike-sharing. E’ prevista la realizzazione di aree verdi.

“L’intervento valorizzerà la peculiarità intermodale della stazione e ristabilirà decoro urbano ad una delle porte privilegiate di accesso alla città– dichiara l’assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura Pierfrancesco Maran -. Piazza Freud infatti non è solo l’ingresso ad una stazione frequentata ogni giorno da migliaia di persone che utilizzano i mezzi pubblici - due line della metropolitana, treni urbani, suburbani, linee nazionali e internazionali, mezzi in sharing - ma è anche un punto di collegamento con il contesto circostante, dove uno dei piani urbanistici più prestigiosi degli ultimi anni ha ridefinito lo skyline della città con edifici di elevata qualità architettonica”. 

Oltre alla piazza, la riqualificazione riguarderà gli spazi interni della Stazione Garibaldi, che saranno riorganizzati e resi più accoglienti. 

“Con l’intesa raggiunta da Centostazioni, capofila del Gruppo FS Italiane, e il Comune - ha dichiarato l’Amministratore Delegato Sara Venturoni – si realizzano i presupposti per una migliore integrazione della stazione con la città, sia nella direzione della riqualificazione dello spazio urbano antistante, sia dell’offerta e diversificazione dei servizi all’interno della stazione. In coerenza con la nuova vision del Piano industriale 2017-2026 di FS Italiane la stazione diventa un hub cittadino, nodo di scambio modale interconnesso con le reti di mobilità, e polo attrattore di nuove funzionalità di interesse urbano, capace di contribuire al positivo sviluppo della città in ottica smart.”

I lavori si concluderanno entro la fine del 2019.