Per approfondire

La stazione ieri

La stazione ieri

La stazione di Catanzaro Lido viene edificata nel 1875 dalla Società per le Strade Ferrate del Mediterraneo, che la caratterizza come snodo ferroviario strategico per i collegamenti tra il versante jonico e quello tirrenico della Calabria. 

Durante la II Guerra Mondiale, l’edificio subisce i bombardamenti degli Alleati, evento drammatico tuttora ricordato, presso il primo binario, da una lapide commemorativa. Nel Dopoguerra, la stazione viene ricostruita nella sua veste attuale, con il ripristino del deposito locomotive e dello scalo merci.

La stazione oggi

La stazione oggi

La stazione di Catanzaro Lido è stata interessata, negli anni, da diversi interventi di riqualificazione mirati a migliorarne il layout architettonico e la funzionalità complessiva. 
L'edificio centrale ha visto un recente intervento di restyling realizzato da RFI (FS Italiane) con un investimento di 2,7 milioni di euro, volto al recupero dell’omogeneità della struttura architettonica e all’incremento dei servizi ai viaggiatori.

Nell’ambito dei lavori, realizzati secondo le linee guida indicate dalla Soprintendenza ai Beni Culturali della Regione Calabria, sono state consolidate le strutture, rinnovate le facciate e le coperture del fabbricato, restaurata la pensilina storica sul 1° marciapiede. 
Ulteriori migliorie hanno interessato l’atrio reso oggi più spazioso e accogliente grazie anche alla realizzazione di vetrate continue trasparenti, funzionali all’accesso, che offrono un effetto visivo di maggiore apertura e luminosità.

Eseguiti anche interventi di rinnovo della segnaletica, incremento delle informazioni al pubblico, adeguamento degli impianti tecnologici, abbattimento delle barriere architettoniche, rifacimento dei servizi igienici e inserimento di rampe di accesso al sottopassaggio lato mare. 
Potenziati i collegamenti pedonali mare-monte, attraverso il prolungamento del sottopassaggio di stazione che, unitamente all’esistente passerella pedonale, ha consentito il miglioramento dell’accesso sul lato mare, dove si trova il centro urbano. Previste ulteriori lavori di adeguamento e modernizzazione, in linea con le esigenze dei clienti.