Civitavecchia

Stazione di Civitavecchia


La stazione di Civitavecchia - di tipologia passante e di superficie - è un importante snodo passeggeri e merci. Lo scalo, situato sull’asse ferroviario Genova-Roma, offre collegamenti regionali e interregionali ed è capolinea del servizio ferroviario FR5 proveniente da Roma.

E’ ubicata in Viale della Repubblica, nei pressi del porto della città, che rappresenta uno dei poli crocieristici più importanti del Paese.

Formia-Gaeta

Stazione di Formia


La stazione di Formia-Gaeta, di superficie, si colloca lungo la linea ferroviaria Roma-Napoli. Grazie alla posizione strategica al confine con la regione Campania, offre numerosi collegamenti regionali e interregionali.

Dal punto di vista urbano lo scalo, accessibile da Via IV Novembre, è situato nella parte alta del centro cittadino, a pochi metri dal porto, in prossimità di aree residenziali caratterizzate dalla presenza di uffici pubblici.

Orte

Stazione di Orte


La stazione di Orte - passante di superficie - per la sua particolare posizione geografica, al centro della Penisola, ha sempre rappresentato un punto nodale della rete ferroviaria italiana.

Stazione di diramazione della direttrice per Ancona, offre collegamenti per la linea Direttissima Firenze - Roma e per l’Aeroporto di Fiumicino ed è servita da treni regionali e a lunga percorrenza.

Roma Ostiense

Stazione di Roma Ostiense


La stazione ferroviaria di Roma Ostiense è il terzo scalo ferroviario più importante della capitale, situato nel cuore del centralissimo quartiere Ostiense e rappresenta il raccordo ferroviario più utilizzato con l’Aeroporto Leonardo da Vinci e la linea tirrenica.

Stazione passante di superficie, è un primario nodo intermodale cittadino grazie ai numerosi collegamenti tra ferrovie - metropolitana - bus di superficie e taxi.

Roma Trastevere

Stazione di Roma Trastevere


La stazione di Roma Trastevere, passante di superficie, è il quarto scalo ferroviario della capitale per flusso di viaggiatori. Oltre a essere capolinea della linea per Viterbo, è fermata metropolitana di alcune importanti linee regionali, tra cui quella che collega Fara Sabina all’aeroporto di Fiumicino “Leonardo Da Vinci”.

Dal punto di vista urbano, lo scalo si trova a sud rispetto al centro storico, in un contesto ricco di attività turistico-commerciali, nonché di edifici con funzioni pubbliche e amministrative, che si sviluppano lungo Viale Trastevere, una delle arterie principali della zona.