Per approfondire

La stazione di ieri

La stazione ieri

La stazione di Voghera viene inaugurata nel 1924. Dopo la nascita della Società per la Ferrovia Voghera-Varzi, l’edificio è interessato dal progetto di rinnovo e ampliamento dei collegamenti tra i comuni interni della Valle Staffora. I lavori di tale tratta ferroviaria terminano nel 1931. Successivamente, la Società per la Ferrovia Voghera-Varzi si fonde con la Società Ferrovie Adriatico-Appennine.

La stazione di oggi

La stazione oggi

La stazione è stata interessata da lavori di riqualificazione realizzati da Centostazioni, co-finanziati da RFI (Gruppo FS Italiane) per un valore di 1.000.000 euro circa, che sono terminati nel 2010. Gli interventi, finalizzati a rendere la struttura più funzionale e accessibile, hanno riguardato l'atrio e la sala d'attesa, interessate da opere di manutenzione e pulitura di impianti, pavimenti ed infissi. 

Effettuate anche opere di manutenzione delle facciate e delle coperture, di impermeabilizzazione delle terrazze e della pensilina del primo marciapiede, oltre che l’inserimento di un nuovo impianto di illuminazione esterna ed interna, per rendere più sicure e confortevoli le zone di transito e sosta per gli utenti. Ristrutturati, inoltre, i servizi igienici pubblici, resi accessibili a tutti e realizzati percorsi tattili per non vedenti che collegano l'ingresso di stazione ai principali servizi interni al fabbricato.